Wedding and Engagement, Portraiture, Events, Commercial/Editorial, Photojournalism

based in Bussolengo(VR), Italy.

Fidanzamento e Matrimonio, Ritrattistica, Eventi, Commerciale / Editoriale, Foto Giornalismo,

con sede a Bussolengo (VR), Italia.

 

Sono io Andrea, 5° generazione (e mi sa l’ultima) di artisti circensi della mia famiglia. Si sono ben la 5° generazione sia da parte di padre che di madre. Il mio papà faceva parte della grande famiglia Casartelli, che ha scelto proprio Bussolengo come sede delle proprie attività da circa 60 anni, mentre la mia mamma fa parte di un’altra delle più prestigiose famiglie circensi i Caroli.

Sono nato a Pesaro perché il circo si trovava li e ho viaggiato fino all’età di 8 anni quando mio papà ha deciso di lasciare la pista per occuparsi di tutto ciò che riguardava la burocrazia, e così ci siamo fermati a Bussolengo. Così dalla terza elementare, ho frequentato tutte le scuole qui a Bussolengo, con una gran voglia di tornare a fare quello che la mia famiglia aveva fatto da sempre.

Mio papà, che era una persona molto intelligente, mi ha detto: “prima finisci le scuole poi se ne avrai ancora voglia tornerai a fare il circense vero e proprio”. Così feci mi diplomai in pratica commerciale a indirizzo informatico e compiuti i vent’anni presi la decisione di tornare al circo.

All’inizio fu dura perché ricominciare a 20 anni non è facile, però con forza di volontà e passione riuscii a debuttare quello che poi fu il mio numero per 11 anni, “La Ruota della Morte”. Avendo una gran passione per i cavalli, dopo qualche anno riuscii a lavorare nel numero di famiglia, “l’Alta-Scuola di Equitazione” con il quale nel 1996 ci portò a vincere il I° clown d’oro al “Festival Internazionale del Circo di Montecarlo”.

Fu proprio in quell’occasione che strinsi una grande amicizia con la famiglia Grimaldi e in particolar modo con la Principessa Stephanie con la quale sono tutt’ora in contatto. Così per 15 anni ho girato l’europa in lungo e in largo, toccando per ben quattro volte anche l’Israele, nazione dove il Medrano da moltissimi anni ha un grande successo. Alla fine del 2003, purtroppo fu diagnosticata una malattia incurabile a mio papà, così presi la decisione di tornare a casa base, essendo figlio unico mi sembrava giusto che stessi vicino a i miei genitori in un momento così duro. Nel luglio del 2004 mio papà mancò così la mia famiglia al circo decise che c’era bisogno di qualcuno a Bussolengo che si occupasse di quello di cui si occupava mio papà. A 35 anni ho così terminato la mia breve ma intensa carriera di artista circense.

Da quando sono fermo a Bussolengo ogni tanto devo rimettere i piedi all’interno di una pista se no vado in crisi d’astinenza..... da segatura. Dal 2005 sono il presentatore ufficiale del Festival internazionale del Circo Città di Latina arrivato quest’anno alla sua 17ª edizione, i primi due anni al mio fianco c’era la bella Zaira Montico ex soubrette del Bagaglino, mentre gli ultimi due festival sono stato affiancato dall’attrice Natascha

Berg. Sempre dal 2005 sono il direttore di pista al “Gala d’Oro” della fiera cavalli di Verona, affiancando il regista veronese Antonio Giarola e collaborando con artisti di fama internazionale come il grande Mario Luraschi.

Nel gennaio del 2007, la famiglia Casartelli, mi ha voluto con loro per il XXXI° “Festival Internazionale del Circo di Montecarlo” per curare la regia luci e audio, dove parteciparono con un insieme di numeri di cavalli e animali esotici, e per la prima volta nella storia del circo italiano e internazionale siamo riusciti a raggiungere un primato mai uguagliato da nessuno, fino a d'ora, vincere l’unico Clown D’Oro attribuito in quella edizione del Festival, diventando la sola famiglia a livello europeo ad avere nella propria bacheca ben due Clown d’Oro.

Da sempre la fotografia nella mia famiglia è stata una presenza costante, una passione divenuta un lavoro a tempo pieno. Dal 2013 sono fotografo ufficiale del Festival del circo di Monte Carlo.

Progetti Futuri? Si uno grande nel cassetto, la pubblicazione di un libro fotografico che riguarda proprio il Festival di Monte Carlo

        Per il FUTURO? Si vedrà e come diceva Seneca:

...solo il tempo è nostro, tutto il resto non ci appartiene...

Quindi sfruttiamo al meglio il nostro tempo senza sprecare un solo istante.